Attuali norme di Sicurezza

Per semplificare il processo di selezione della scelta del seggiolino auto, sono state emanate norme che riportano standard di sicurezza generali validi in tutto il mondo. In Europa e in molte parti del mondo sono in vigore gli standard UN R44 / 04 e UN R129 / 02 (i-Size).

Cos'è i-Size?

i-Size fa parte del regolamento UN n. 129. R129 è un nuovo regolamento vigente in Europa relativo a sistemi di ritenuta per bambini ed è stato sviluppato dalla Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE). Questo comitato di esperti comprendeva autorità di regolamentazione, istituti di ricerca, costruttori di automobili e costruttori di sistemi di ritenuta per bambini. CYBEX era un membro molto attivo di questo gruppo.

La normativa R129 è entrata in vigore a luglio 2013 ed è principalmente una legge in vigore in Europa, sebbene anche altri paesi applicano le regolamentazioni previste da questa normativa.

Per il momento nella normativa R129 sono presenti diverse principali categorie per i sistemi di ritenuta per bambini : i-Size (ISOFIX integrato), specifico per veicolo ISOFIX, booster i-Size e booster specifico per auto:

  • I seggiolini auto i-Size (ISOFIX integrale universale) possono essere utilizzati su qualsiasi veicolo i-Size. Si installano con i punti di ancoraggio ISOFIX. È necessario utilizzare anche il top tether o il piede di appoggio.
  • I seggiolini ISOFIX specifici per auto possono essere utilizzati solo in specifici posti auto (consultare l'elenco di compatibilità delle auto sul nostro sito Web).
  • I booster i-Size possono essere utilizzati su qualsiasi veicolo i-Size. Si installano con cintura di sicurezza a 3 punti + ISOFIX opzionale (verificare con il produttore del seggiolino auto quando il seggiolino deve essere installato con i punti di ancoraggio ISOFIX).
  • Booster specifici per auto possono essere utilizzati solo in specifici posti auto (si prega di verificare con il produttore del seggiolino auto).

R129 è stato sviluppato per semplificare l'installazione dei sistemi di ritenuta per bambini, per fornire una migliore protezione in caso di incidenti laterali e per mantenere i bambini rivolti contro il senso di marcia fino a 15 mesi di età. Inoltre, la categoria i-Size mira a rendere i sistemi di ritenuta per bambini più compatibili con i seggiolini auto.

Fase 1

La prima fase dell'entrata in vigore della normativa R129 è iniziata nel 2013 ed è la più diffusa sul mercato. Si applica ai sistemi di ritenuta per bambini "integrali" ( i-Size), in cui il bambino è trattenuto da un sistema di cinturine o un cuscino di protezione installato sul seggiolino. Come indicato precedentemente, un sistema di ritenuta per bambini R129 (i-Size o specifico per auto) deve essere installato in auto utilizzando i punti di ancoraggio ISOFIX (omologazione universale con gamba di appoggio o top tether).

Fase 2

Tramite un emendamento alla normativa R129, sono stati approvati i booster. L'emendamento ha superato i principali processi legislativi ed è in vigore da giugno 2017. Si applica ai seggiolini con schienale, che sono installati in auto auto utilizzando la cintura di sicurezza a 3 punti + punti ISOFIX opzionali (elenco di compatibilità). Ciononostante, oggi è ancora possibile utilizzare un booster omologato R44. Pertanto, i seggiolini conformi a entrambi i regolamenti (R44 o R129) sono ancora validi e possono essere utilizzati. Non è ancora stata prevista una data di termine per la validazione dell'utilizzo di seggiolini omologati R44.

In questo contesto, i seggiolini senza schienale (cioè i booster) non sono ancora omologabili in R129. Per ora, questi seggiolini possono essere omologati solo in R44.

Inoltre, sono in corso discussioni per presentare un ulteriore emendamento alla normativa R129 per includere altri tipi di sistemi di ritenuta per bambini, come i sistemi di ritenuta per bambini integrali con cintura. La discussione è alle prime fasi ed è troppo presto per dire quando l'emendamento sarà pronto ed entrerà in vigore. CYBEX ti manterrà aggiornato.

Differenze tra R44 e R129

La normativa UN R n. 44.04 (R44 / 04) e il la normativa UN R n. 129 (attualmente R129 / 02) stanno proseguendo fianco a fianco, per il momento. Ciò significa che i genitori possono acquistare un sistema di ritenuta per bambini omologato UN R 44.04 oppure 129.

Le principali modifiche introdotte dalla normativa R129 sono:

  • R129 usa l'altezza del bambino per determinare il gruppo del seggiolino. Questo rende più facile per un genitore trovare il seggiolino auto della misura giusta per il proprio bambino. C'è anche un limite di peso. Tuttavia, questo differisce dalla normativa R44 / 04, che utilizza solo il peso come metro di misura.
  • Crash test: R129 include un test di impatto laterale del seggiolino per garantire protezione nelle collisioni con impatto laterale.
  • Posizione contro il senso di marcia obbligatoria fino ai 15 mesi: i sistemi di ritenuta per bambini R129 richiedono che i bambini siano rivolti contro il senso di marcia fino ad almeno 15 mesi di età. Questo viene fatto impostando un'altezza minima di 76 cm per la posizoone nel senso di marcia. Al contrario, la normativa R44 consente la posione nel senso di marcia a partire dai 9 kg (circa 9 mesi)
  • Migliore compatibilità e maneggevolezza.

Perché CYBEX preferisce i-Size

Per CYBEX la sicurezza dei bambini è la massima priorità. L'implementazione dei più recenti e più elevati standard di sicurezza è il fulcro nella creazione dei nostri prodotti. Il nostro team di esperti internazionali per la sicurezza dei bambini migliora costantemente gli standard di sicurezza per utilizzarli nei seggiolini auto per bambini.

CYBEX incoraggia la posizione contro il senso di marcia come posizione più sicura per viaggiare, come previsto dalla normativa R129. I seggiolini rivolti contro il senso di marcia offrono la massima sicurezza quando si trasporta un bambino in auto. Le forze causate da un impatto frontale sono distribuite sull'ampia area dello schienale, riducendo significativamente la tensione sul collo. Gli incidenti con impatto laterale si verificano la metà delle volte rispetto agli incidenti frontali, ma sono più pericolosi. Un seggiolino per auto di alta qualità dovrebbe quindi essere dotato di una protezione adeguata che aiuti a prevenire lesioni al bambino in caso di incidente laterale.

FAQs i-Size

Posso utilizzare un seggiolino i-Size nella mia auto con ISOFIX?
I seggiolini omologati i-Size possono essere utilizzati su qualsiasi veicolo omologato i-Size; tuttavia, le auto più vecchie potrebbero non essere "i-Size ready", anche se dotate di punti di ancoraggio ISOFIX. Si prega di verificare se l'auto è presente nella lista di compatibilità per il seggiolino scelto.
Posso ancora usare il seggiolino auto CYBEX omologato UN R44 / 04anche se la normativa UN R129 / 02 (i-Size) è attiva?
I seggiolini auto conformi allo standard R44 sono a norma e possono ancora essere utilizzati senza restrizioni. La normativa i-Size R129 proseguirà in parallelo con la normativa UN R 44/04 per un periodo di transizione di diversi anni. Al momento non è prevista una data limite per l'utilizzo di seggiolini omologati UN R 44. Pertanto, non è necessario cambiare il seggiolino auto attuale con un modello più recente. I seggiolini auto CYBEX soddisfano tutti i più elevati standard di sicurezza e requisiti a norma di legge e possono essere comunque utilizzati con la massima sicurezza.
La norma sarà valida anche negli Stati Uniti?
No. C'è un sistema molto diverso di legislazione negli Stati Uniti. Ciò significa che gli Stati Uniti non accettano le regolamentazioni previste dalla normativa R129 dall'Europa (e viceversa).
Perché l'obbligo della posizione contro il senso di marcia è previsto fino ai 15 mesi e non fino ai 4 anni?
La testa di un bambino piccolo è grande e pesante in proporzione al resto del corpo e il collo è relativamente debole. Un sistema di ritenuta per bambini rivolto contro il senos di marcia sostiene la testa e il collo e si ritiene pertanto che riduca il rischio di lesioni al collo. Anche se questo rimane tema di studio, i legislatori europei ritengono che entro 15 mesi il collo del bambino abbia sviluppato abbastanza forza per resistere alle forze in un incidente. Per questo motivo l'età minima per viaggiare in posizione contro il senso di marciaè stata fissata a 15 mesi. Tuttavia, molti sistemi di ritenuta per bambini omologati R129 prevedono la possibilità di viaggiare contro il senos di marcia più a lungo, ad esempio, fino a 105 cm (circa 4 anni).
Perché la norma ora si concentra sull'altezza del bambino? Perché l'età del bambino non è più rilevante?
R44 classifica i sistemi di ritenuta per bambini in base al peso (del bambino). Tuttavia, i bambini crescono in modo diverso. Ad esempio, un bambino può trovarsi all'interno della gamma di peso prevista dal seggiolino omologato R44, ma avere la testa che supera l'altezza massima prevista dal poggiatesta. I sistemi di ritenuta per bambini R129 prevedono un intervallo di altezza (oltre al limite di peso). Questo nuovo approccio garantisce che il sistema di ritenuta sia pià adatto al bambino.
L'età non viene utilizzata dalla normativa R44 o R129 per lo stesso motivo. Sebbene possa essere utile come guida, i bambini possono variare molto in termini di dimensioni e peso per una data età. Un'eccezione è il requisito previsto dalla normativa R129 per la posizione contro il senso di marcia prevista fino ad almeno 15 mesi. Tuttavia, ciò viene fatto prevedendo un'altezza minima per i sistemi di ritenuta per bambini rivolti nel senso di marcia.

UN R44/04

R44/04

La norma ECE (Economic Commission for Europe) descrive una serie di regolamenti tecnici concordati a livello internazionale per i veicoli motorizzati e il relativo equipaggiamento come i seggiolini per bambini. Questo regolamento è approvato anche da alcuni paesi non europei, ad esempio il Giappone.

I test per UN R44

Per ottenere l'approvazione di legge, tutti i seggiolini per bambini omologati secondo questa normativa devono essere sottoposti alla seguente simulazione di incidente. Una collisione frontale a una velocità di 50 km / h, una collisione posteriore a una velocità di 30 km / h, e un ribaltamento. A seconda della categoria di peso, vengono utilizzati manichini di varie dimensioni in varie situazioni di incidente.

Una panoramica sui diversi gruppi UN R44

A seconda della legislazione nazionale, un bambino deve essere assicurato con un seggiolino auto fino a 12 anni di età, l'altezza di 150 cm o l'altezza di 135 cm. Lo standard UN 44 definisce cinque gruppi, ognuno dei quali è progettato per una certa categoria di peso. Non appena il bambino è troppo pesante o alto per un determinato gruppo, deve passsare al gruppo successivo. Tuttavia, consigliamo vivamente i genitori di non passare troppo rapidamente al grupposuccessivo, poiché un seggiolino troppo grande può essere altrettanto inefficace in un incidente automobilistico.

I diversi gruppi e l'età media del bambino che usa i seggiolini auto sono visualizzati nel grafico sottostante. Va notato che l'età non è un criterio, ma dovrebbe essere una linea guida, in quanto si riferisce all'età e al peso di un bambino medio. Pertanto, le categorie di peso si sovrappongono, consentendo una maggiore flessibilità per quei bambini che non riflettono le tendenze medie. Questo è progettato per impedire ai bambini di passare troppo presto al gruppo successivo.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando i nostri servizi, accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie. Maggiori info